martedì 12 dicembre 2017

Pizza integrale con mele e uvetta



Ingredienti (2 pz):
  • 200 gr di farina di grano tenero integrale Verna Mulinum
  • 1 cucchiaino di malto tostato bio
  • 6 gr di lievito di birra 
  • 130 ml di acqua tiepida
  • 2 mele piccole
  • un pugno d'uvetta
  • qualche goccia di liquore amaretto (facoltativa)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • la scorza di un limone
Con questa dose ho realizzato due pizze. Per prima cosa versare in una ciotola l'acqua tiepida, il lievito, il malto mescolare poi aggiungere le farine, il sale e  impastare prima con una forchetta poi rovesciare sulla spianatoia e impastare a mano, formare due palle, coprirle a campana con la ciotola e lasciarle riposare 20 minuti. Trascorso il tempo, riprendere l'impasto sgonfiarlo e lavorarlo ancora un pò poi riformare le palle farle riposare per altri 20 minuti. Riprendere l'impasto e stenderlo con le mani sulla carta da forno con un goccio d'olio (io le ho fatte larghe poco più di 20 cm) e mettere a lievitare nel forno spento per minimo 90 minuti (io questa volta l'ho lasciato 4 ore). Nel frattempo ammollare l'uvetta in una tazza con l'acqua e qualche goccia di amaretto, sbucciare le mele e tagliarle con la mandolina a fettine sottili metterle in una ciotola con lo zucchero e la scorza del limone, poi strizzare l'uvetta e unirla alle mele. Distribuire le mele sulla pizza, scaldare il forno poi infornare a 180° per 30 minuti.



giovedì 7 dicembre 2017

Biscotti cioccograno integrali (senza uova e senza burro)

 
Ingredienti impasto bianco (46 pz):
  • 100 gr di farina integrale Verna Mulinum
  • 25 gr di amido di mais S.Martino
  • 25 ml di olio di semi di girasole
  • 40 gr di zucchero
  • 40 ml di latte
  • mezzo cucchiaino di miele
  • 1 bustina di vanillina S.Martino 
  • mezza bustina di lievito per dolci con cremor tartaro antica ricetta S.Martino
Ingredienti impasto al cacao:
  • 180 gr di farina integrale Verna Mulinum
  • 50 gr di amido di mais S.Martino
  • 50 ml di olio di semi di girasole
  • 80 gr di zucchero
  • 80 ml di latte
  • 1 cucchiaino di miele
  • 20 gr di cacao amaro S.Martino
  • mezza bustina di lievito per dolci con cremor tartaro antica ricetta S.Martino
Volevo fare i biscotti che stanno spopolando nei supermercati e negli spot televisivi in questo momento, io li ho fatti completamente integrali, poi andando sul sito dell Mulino Bianco ho visto che loro hanno utilizzato anche un piccola percentuale di farina 00 ma non importa sono buonissimi anche così, da inzuppo poi sono la fine del mondo. Impastare prima l'impasto bianco, poi sempre nelle stessa ciotola impastare l'impasto al cacao. Ora avrete 2 palle d'impasto , stendere su carta da forno quella al cacao la grandezza l'ho fatta ad occhio scegliete voi in base a quanti biscotti volete ottenere anche dalla loro grandezza, l'importante è che sia rettangolare, io ho utilizzato un mattarello in plastica quelli per lavorare la pasta da zucchero se voi non l'avete, utilizzate un'altro foglio di carata da forno e il classico mattarello, stendere anche l'impasto bianco su un'altro foglio di carta da forno. Ora capovolgere l'impasto bianco sull'impasto al cacao e iniziare ad arrotolare ben stretto dal lato lungo, , dividere il salcicciotto ottenuto in due parti  con un coltello ben affilato e mettere in frizzer avvolti in carta da forno per 15 minuti in modo che si possa tagliare meglio. Tirare fuori un rotolo alla volta, tagliarlo a fettine (circa 5 mm) con un coltello a lama liscia ben affilato e disporle sulla leccarda ricoperta con carta da forno e cuocere in forno già caldo per 15 minuti a 180°. Appena sfornati non toccarli subito, lasciarli raffreddare. Da inzuppo sono fantastici.


venerdì 1 dicembre 2017

Biscotti profumatissimi con mandorle e arancia (senza uova e senza burro)



Ingredienti (155 pz piccoli come i miei):
  • 300 gr di farina 00
  • 50 gr di mandorle con la pellicina (che poi andranno ridotte in farina)
  • 80 gr di fecola di patate
  • 100 gr di zucchero
  • 108 ml di spremuta d'arancia fresca (era 1 arancia)
  • scorza di 1 arancia
  • 66 ml di latte
  • 21 ml di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci con cremor tartaro antica ricetta S.Martino
 Ingredienti per la superficie:
  • 30 gr di zucchero
  • 30 gr di zucchero a velo 
Se volete potete impastare anche a mano ma io ho preferito utilizzare il mio KitchenAid, quindi nella ciotola della planetaria versare tutti gli ingredienti secchi e con il gancio a foglia dare una mescolata poi aggiungere tutti gli ingredienti liquidi e lavorare finchè non si formerà un bell'impasto compatto, rovesciare sulla spianatoia leggermente infarinata e lavorare per qualche minuto a mano per compattare meglio l'impasto, ora sta a voi scegliere le dimensioni dei biscotti io li ho tagliati grandi quanto dei gnocchetti di patate. Quindi formare un cilindro con l'impasto tagliarlo in 12 parti più o meno uguali e da ogni cilindro ricavare tanti tocchetti delle dimensioni che preferite (io ne ho fatti 155), aiutandosi con le mani arrotolare i tocchetti di impasto per formare i biscotti, passarli prima nello zucchero semolato poi nello zucchero a velo e posizionarli sulla leccarda lasciando un po' di distanza l'uno dall'altro. Cuocere in forno già caldo per circa 12 minuti a 180°. Non toccateli subito appena sfornati ma lasciarli raffreddare completamente e conservarli in una scatola con chiusura ermetica. Sono profumatissimi.